Il Fondo di Garanzia per le PMI (Legge n. 662/96) è disponibile anche per operazioni di Microcredito. Grazie al Fondo l’impresa ha la concreta possibilità di ottenere finanziamenti senza garanzie aggiuntive.

 COS’È IL FONDO DI GARANZIA

Il fondo di garanzia è uno strumento predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico a favore delle piccole e medie imprese per facilitare l’accesso delle stesse al credito delle imprese Italiane.
Tali imprese, infatti, facendo ricorso al fondo di garanzia, possono contare sullo Stato come garante (fino all’80% dell’importo concesso) per ottenere la concessione di finanziamenti da parte delle banche.

In questo articolo ci focalizziamo in particolar modo sulla garanzia del Fondo centrale a sostegno delfinanziamento di Microcredito. In particolare per il Microcredito il Fondo di garanzia è molto vantaggioso, per i seguenti motivi:

  • è gratuito;
  • è concesso senza valutazione dei bilanci dell’azienda (solo i requisiti soggettivi);
  • è concesso in pochi giorni dalla richiesta (5-7 giorni).

QUALI SOGGETTI GARANTISCE

Possono essere garantite le imprese di micro, piccole o medie dimensioni (PMI) iscritte al Registro delle Imprese e i professionisti iscritti agli ordini professionali o aderenti ad associazioni professionali iscritte all’apposito elenco del Ministero dello Sviluppo Economico.

 I VANTAGGI DELLA GARANZIA PUBBLICA

  • Permette alle Pmi di accedere al credito bancario pur non disponendo di sufficienti garanzie;
  • Non occorre presentare al Fondo alcun documento contabile per accedere alla garanzia: il merito di credito viene valutato dal soggetto finanziatore;
  • Le procedure sono snelle e veloci: in tempi rapidi vengono verificati i requisiti di accesso e adottata la delibera.

 FINALITÀ DEI FINANZIAMENTI

I finanziamenti devono essere destinati:

– all’acquisto di beni e servizi direttamente connessi all’attività svolta;

-al pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti o soci lavoratori;

-al sostenimento dei costi per corsi di formazione.

COME INOLTRARE LA RICHIESTA AL FONDO

Esistono due modalità per ottenere la garanzia pubblica:

Diretta: ovvero i soggetti richiedenti presentano direttamente la domanda di intervento del Fondo tramite la procedura on line, successivamente occorre individuare l’ente finanziatore (banca o intermediario finanziario);

Indiretta attraverso una banca/un intermediario finanziario vigilato o a un operatore di microcredito abilitato alla presentazione delle richieste di garanzia al Fondo.

TRE PASSI PER OTTENERE LA GARANZIA

Quando è direttamente l’impresa a richiedere il Fondo di garanzia questa dovrà seguire questi tre passi:

  1. La prenotazione diretta dell’impresa

I soggetti beneficiari possono prenotare on line la garanzia, accedendo alla procedura telematica attraverso il sito web del Fondo di Garanzia. Inserendo nome, cognome, codice fiscale e indirizzo e-mail è possibile registrarsi.

La procedura on line emette una ricevuta, con relativo codice identificativo, che attesta la prenotazione e che il beneficiario può stampare.

2. La conferma della prenotazione

La prenotazione non comporta automaticamente la concessione di una garanzia né del connesso finanziamento. La prenotazione resta valida per i 5 giorni lavorativi successivi.

Entro questo termine il soggetto beneficiario dovrà trovare un soggetto disponibile a concedere il finanziamento e a confermare on line la prenotazione.

A tal fine si deve presentare al finanziatore la ricevuta di prenotazione e l’allegato 4.

3. La presentazione della domanda di ammissione alla garanzia

Dopo la conferma della garanzia (da parte della banca/intermediario), entro 60 giorni deve essere presentata la richiesta di ammissione alla garanzia da parte di un soggetto abilitato ad operare con il Fondo.

Se la prenotazione scade per mancanza di conferma entro i termini, il relativo importo viene cancellato dal plafond occupato ed è possibile effettuare una nuova richiesta.

Quando la richiesta viene fatta invece dalla società di Microcredito i 3 passi descritti in precedenza sono svolti dall’operatore di Microcredito.

 COPERTURA MASSIMA DELLA GARANZIA SENZA COMMISSIONI

Il Fondo garantisce fino all’80% dell’ammontare del finanziamento concesso, senza il pagamento di alcuna commissione. Il finanziatore in caso di  insolvenza pertanto potrà attingere a tale importo garantito dal Fondo.

Per informazione su come richiedere la garanzia dell’80% sui finanziamenti potete fare riferimento ai contatti della Fondazione Sgariglia per un colloquio gratuito.

Con il Microcredito OSD finanzi la tua StartUP nel Piceno.

Un prestito fino a 25.000€ per la tua idea di impresa.

Scopri di più sul Microcredito
Chiedi il Microcredito

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

    Ai sensi del Reg. UE 2016/679 dichiaro di aver letto e compreso la Privacy Policy ed icrivendomi alla Newsletter acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità in essa contenute.